Servizio di supporto all’Amministrazione di Sostegno

L’Amministratore di Sostegno costituisce un nuovo Istituto giuridico che tenta di fornire una risposta alle persone che si trovano in condizione di infermità fisica e/o psichica, oppure in qualsiasi altra condizione tale da precludere la capacità di provvedere alla gestione dei propri interessi economici e di tutela della propria salute.

L’Amministratore di sostegno è una figura che viene nominata dal Giudice tutelare al fine di affiancare o sostituire una persona che si trova nell’impossibilità di provvedere autonomamente ai propri interessi.

Sono tanti i motivi per cui si potrebbe necessitare di qualcuno che si prende cura, anche solo temporaneamente, dei propri bisogni fisici e/o patrimoniali. Disabili, anziani con problemi di demenza o con patologie invalidanti, persone con problemi di dipendenza o detenute sono solo un esempio. Possono infatti richiedere la nomina di un Amministratore di sostegno anche quelle persone che hanno subito un intervento e che temporaneamente non sono in grado di amministrare i propri interessi patrimoniali.

Al fine di promuovere l’attività di Amministrazione nell’ambito della sfera familiare, la Cisl Emilia Centrale  ha attivato in tutti i distretti uno sportello di supporto all’Amministrazione di sostegno dove è possibile ricevere informazioni, sostegno nella scelta, accompagnamento nella presentazione della domanda e supporto all’attività di Ads.

Presso le nostre sedi potrai incontrare su appuntamento gli operatori che saranno al tuo servizio per fornire le opportune indicazioni sulla figura e le modalità per ricorrervi.

Il servizio è a tariffa agevolata per gli Iscritti alla Cisl.