Pensionati Cisl regalano la bandiera Ue: «Simbolo di pace e prosperità»

Una bandiera dell’Unione europea in regalo agli iscritti che ne faranno richiesta. L’iniziativa è promossa dal sindacato pensionati Fnp Cisl Emilia Centrale in vista del giorno europeo – detto anche Festa dell’Europa – che si celebra il prossimo 9 maggio. Da oggi chi desidera avere una bandiera Ue può chiederla gratuitamente in tutte le sedi Fnp Cisl di Modena e Reggio Emilia e provincia. «Il sindacato esiste grazie ai valori di questa società – afferma la segretaria generale aggiunta della Fnp Cisl Emilia Centrale Rossana Boni – ma il sindacato ha anche trasmesso i suoi valori a questa società. E deve continuare a farlo anche attraverso gesti simbolici come regalare la bandiera dell’Ue. Il processo d’integrazione europea, cominciato il 9 maggio 1950 con la dichiarazione Schumann, ha garantito quasi 70 anni di pace e benessere. Oggi, però, è in difficoltà e ci sono divisioni interne. Siamo convinti, invece, – conclude la segretaria generale aggiunta della Fnp Cisl Emilia Centrale – che solo restando uniti possiamo rendere il mondo migliore e mantenere la pace». L’iniziativa segue la conferenza Adventura Europa sulla storia dell’Unione Europea, svoltasi lo scorso il 20 febbraio al museo Cervi di Gattatico tenuta dal professor Chittolina Franco , presidente di Apice.
Vogliamo continuare ad indagare e promuovere l’unione tra i popoli che hanno reso possibile lo sviluppo della nostra società. “L’Europa – ha spiegato il professor Franco Chittolina, vive una stagione importante della sua storia e viene da 70 anni di buoni risultati. In primis la pace e un benessere crescente e diffuso tra tutti i Paesi. Oggi però vive un momento di difficoltà: ci sono molte divisioni interne e il mondo sta cambiando sempre più velocemente. Solo se si riprenderà la strada dell’unione politica il futuro potrà essere migliore. E questo è l’unico modo per resistere nella competizione internazionale.